Assistenza +39 348 / 5289202

Manutenzione

La manutenzione periodica dell’impianto è necessaria per conservare tutte le caratteristiche di sicurezza previste dalla legge, permette inoltre di mantenere in buono stato di funzionamento l’impianto, con notevoli vantaggi in termini di consumi energetici.

Il DPR n. 462 del 2001 obbliga il committente o proprietario dell’impianto ad effettuare regolari manutenzioni dell’impianto, nonché a far sottoporre lo stesso ad una periodica verifica obbligatoria.

Per effettuare la verifica, il proprietario dell’impianto può rivolgersi all’AUSL o all’ARPA o in alternativa ad eventuali organismi individuati dal Ministero delle attività produttive.

Al termine della verifica il tecnico che le ha eseguite rilascia un verbale al proprietario dell’impianto che ha il dovere di conservarlo ed esibirlo a richiesta degli organi di vigilanza qualora se ne presentasse la necessità.

Il DECRETO n. 37 del 2008 (che sostituisce la vecchia LEGGE n. 46 del 1990) obbliga all’art. 8 il Committente o il Proprietario dell’impianto ad adottare tutte le misure necessarie per conservare le caratteristiche di sicurezza previste dalla normativa vigente in materia, tenendo conto delle istruzioni per l’uso e la manutenzione predisposte dall’impresa installatrice dell’impianto e dai fabbricanti delle apparecchiature installate.

 

IMG_1820